COSÌ EVOLUTA,
COSÌ SEMPLICE

 

 

Lo sai. I nostri prodotti sono usati per i tappeti erbosi di alcuni dei più prestigiosi impianti sportivi del mondo. Con LandscaperPro® abbiamo semplificato la gestione del verde.

LandscaperPro®: meno prodotto applicato meno spesso per risultati migliori.

 

 

 

 

I manutentori del verde oggigiorno cercano prodotti più efficaci e più facili. Questo sito è una guida per far conoscere LandscaperPro® a te e ai tuoi clienti e comprendere PERCHE’ è una valida opzione, testata in molti ambienti, che dà risultati eccezionali per bordure, aiuole, piante in vaso, prati e giardini durante tutto l’arco della stagione.

SEMENTI

SCEGLI miscugli di sementi selezionati ad hoc per il nostro ambiente, con un’elevata germinabilità e purezza. Con queste caratteristiche di partenza si è già sicuri che il prato sarà perfetto

Che conseguenze hanno per te ed il tuo lavoro adattabilità, germinabilità e purezza?

• Maggior adattabilità al nostro ambiente =
√ meno uso di seme
√ meno malattie
√ meno fungicidi
√ più qualità finale del tappeto erboso

• Maggior germinabilità =
√ più velocità di insediamento
√ meno spazio per le infestanti
√ più qualità finale del tappeto erboso
√ meno uso di semente

• Maggior purezza =
√ meno semi di infestanti
√ meno diserbi
√ meno inquinamento
√ più qualità finale del tappeto erboso

La creazione di un buon prato e di un buon giardino inizia dalla scelta delle sementi. Prodotti di alta qualità hanno caratteristiche che fanno risparmiare extra lavoro nei mesi successivi.

 

CONCIMI

SCEGLI concimi con tecnologia: fanno risparmiare tempo e denaro (ne applichi meno e meno spesso) e danno prati e giardini sani, belli e resistenti (adeguano il rilascio dei nutrienti ai bisogni dell’erba)

Efficienza di un concime: l’azoto disponibile
Quando si sceglie un concime bisogna far attenzione all’azoto: è un nutriente fondamentale ma difficilmente presente nel terreno. Bisogna assicurarsi che sia sempre disponibile per il prato. 
Quanto azoto c’è nel concime?
Nel sacco va cercata la percentuale di azoto. Nel caso di LandscaperPro Maintenance 20-5-8 l’azoto è al 20% e viene rilasciato per 3 mesi. In un concime  tradizionale 10-5-8, l’azoto è al 10% e viene rilasciato immediatamente, finendo in gran parte nell’ambiente.
Il doppio
La stessa quantità in chili di uno e dell’altro concime, apporta quantità diverse di azoto: con LandscaperPro Maintenance se ne applica il doppio al metro quadro.
I concimi tradizionali non sono economici e non sono ecocompatibili
L’assenza di tecnologia dei concimi tradizionali rende chiaro fin dall’inizio che non solo ne serve il doppio per apportare la  stessa quantità di nutrienti che apporti con LandscaperPro, ma anche che i nutrienti applicati non arrivano tutti alla pianta. Non avendo tecnologia i loro nutrienti  vengono dilavati, non rimangono disponibili per le piante ed hanno un effetto negativo per l’ambiente.
La crescita irregolare che ne deriva si traduce in maggiori costi per il taglio.
Conclusione
LandscaperPro: risparmi concime, nutri più a lungo = meno costi al metro quadro e meno lavoro.